Consiglio Direttivo

Presidente: Giuseppe Sorrentino

Giuseppe Sorrentino, executive chef, presidente dell APCN. 

Il mio percorso formativo inizia in costiera Sorrentina tra scuola e lavoro,  li si e’accesa la passione per questo lavoro.

La vita da chef e’un esperienza unica,  una continua evoluzione nell’ innovazione,  nel rispetto delle tradizioni, un continuo studio della materia, ma nel rispetto dei prodotti che ci regala la nostra terra. E’da qui , da questa filosofia , che inizia la mia avventura nell’ affascinante mondo della ristorazione.

Esigenze varie  mi hanno portato in giro per l ‘Italia da nord a sud arricchendo il mio bagaglio culturale e formativo di nozioni importanti. Giovanissimo entro nel mondo della scuola perseguendo sempre senza mai mollare la vita da chef e quella associativa , ho seguito corsi di formazione in importanti scuole di cucina e ho continuato da sempre a seguire il mondo associativo.   L’esperienza Apcn  e’ stata quella piu’ importante….divento Presidente nel gennaio del 2019.

Segretario : Antonio Papale

Antonio Papale, chef casertano, nasce a Santa Maria Capua Vetere, nel 1972. La sua passione per la cucina nasce quasi per caso, quando a 13 anni, si iscrive all’istituto alberghiero di Piedimonte Matese. E’ proprio durante gli anni scolastici, con l’incontro di alcuni insegnanti e chef di caratura internazionale, che inizia il suo percorso. Sul finire degli anni ottanta si susseguono stagioni lavorative, svolte tra Sestriere e Courmayeur, la Costa  Smeralda (Hotel Romazzino e Hotel Cala di Volpe) e alcuni importanti alberghi della catena Holiday Inn. Da qui nascono collaborazioni con chef di rilievo che lo portano a migliorare sempre di più le sue tecniche e conoscenze. Fino ad arrivare al traguardo dell’insegnamento; nel 1996 la sua prima esperienza scolastica, e, ad oggi copre la cattedra di Docente di enogastronomia presso l’istituto alberghiero G. Ferraris di Caserta. 

Diffonde il suo sapere anche svolgendo consulenze presso importanti strutture ristorative della regione, non tralasciando mai le sue personali conoscenze e migliorando le sue capacità, frequentando corsi di aggiornamento, nonché, partecipando a concorsi nazionali ed internazionali, ove raggiunge lodevoli traguardi, si ricordano: nel 1999  Medaglia d’oro alla selezione regionale a squadre  organizzata dalla Federazione Italiana cuochi presso il Ristorante ” La Lanterna ” a Villaricca ( Na ); ancora nel 1999, Medaglia d’argento al Salone Culinario Mondiale ” IGEHO ” tenutosi a Basilea;  nel 2000 Medaglia d’oro al concorso di cucina calda e coppa come migliore squadra agli ” Internazionali d’Italia ” , concorso ufficiale della Federazione Italiana Cuochi , a Massa Carrara; nel 2001 Medaglia d’argento al concorso di cucina fredda agli ” Internazionali d’Italia “ e Medaglia d’oro al concorso di cucina calda agli “Internazionali d’Italia “ a Massa Carrara; nel 2002, Medaglia di Bronzo a IKKA 2002 a Salisburgo ( Austria ). 

Nel 2004, entra a far parte dell’ordine dei discepoli di Escoffier, con una cerimonia durante la quale riceve l’investitura ufficiale.

Nel 2015 fonda l’Associazione cuochi e ristoratori Terra di Lavoro, di cui è stato presidente fino al 2018, quando decide di intraprendere nuove esperienze professionali e associative. Infatti nel Gennaio 2019, viene eletto Segretario dell’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli e Consigliere dell’Unione Regionale Cuochi della Campania.

Il 2017 poi, è l’anno del collegio Cocorum, infatti riceve a Roma, nella sala della Camera dei Deputati, il Collare Cocorum della Fic , un premio alla carriera molto ambito che si riceve dopo 5 lustri di onorata attività professionale. Autore nel 2018 del libro “ Filosofia del Gusto “, un’opera che dà risalto alle eccellenze gastronomiche del territorio campano, con storie e aneddoti dei prodotti utilizzati nel ricette. 

Tesoriere: Salvatore Spuzzo

Salvatore Spuzzo nato a Napoli classe “84”cresciuto in uno dei quartieri storici di Napoli. Nel 1999 inizia gli studi alla scuola IPSSAR IPPOLITO CAVALCANTI di Napoli . Durante gli anni di studio inizia come stagista presso la rinomata catena alberghiera HOLIDAY di Napoli. Continua la sua gavetta e approda al famosissimo ristorante di Napoli “ IL ROSOLINO” dove apprende le basi della vera cucina napoletana.
Dopo moltissime esperienze tra Francia,piemonte,val ďaosta, Emilia Romagna, Umbria,Lazio,partecipa a numerose competizioni di cucina nazionali e estere portando a casa numerosi trofei,riconoscimenti e tecniche di cottura innovative,nel 2013
viene selezionato ed entra a far parte del “Campania team” squadra di cucina
regionale della nostra regione.Verrà poi convocato nel direttivo dell Associazione Cuochi Napoli dove gli viene affidata un altra carica Tesoriere dell A.p.c.n e responsabile del culinary napoli team junior. Inizia nel aprile 2016 in una bellissima location per eventi situata a caserta ” Villa Alma Plena”

Premi e riconoscimenti:

1° Classificato + medaglia d’oro(A.P.C.N.)
2°Classificato + medaglia d’argento ( Cucina Mediterranea)
3° Classificato + medaglia bronzo
(Trofeo Pasta Rummo)
3° Classificato + medaglia bronzo (Hore
Coast)
1° Classificato + medaglia d’oro( Campania Terra dei Cuochi)
2° Classificato + medaglia d’argento ( Finale Regionale Cuochi Campania)
Medaglia bronzo (Concorso Cucina calda Internazionale Italia)
Medaglia d’oro (Cucina Calda Trofeo ARETUSA)
Medaglia bronzo (Concorso Calabria)
Dal 2013 selezionato dalla regione Cuochi Campania e diventa componente della squadra
Campania Team
Medaglia d’oro+ titolo Vice Campioni D’Italia ( a squadra)
Premio dall’URRC (per i risultati ottenuti in Campania)
Medaglia d’argento ( Culinary World Cup 2014 Lussemburgo a squadre)
1° Classificato + medaglia d’oro (titolo Campioni d’Italia cucina fredda a squadre)
Premio dell’A.P.C.N. (per i risultati ottenuti nell’associazione)
1° Classificato+ medaglia d’argento (internazionali di cucina)
Medaglia bronzo (Olimpiadi di cucina IKA Stoccarda)
Medaglia d’argento (Olimpiadi di cucina Ika Stoccarda)

Vicepresidente: Elisabetta Cioffi

CIOFFI ELISABETTA NATA A SANT’ANASTASIA IL 2/01/1959 

DIPENDENTE MIUR DAL 1986 A TUTT’OGGI  PRESSO L’IPSEOA PETRONIO  DI POZZUOLI

REFERENTE  PER L’ISTITUTO PER ATTIVITA’ RELATIVA AD EVETI ENOGASTRONOMICI E RAPPORTI CON IL TERRITORIO

CONSULENTE PER ATTIVITA’ DI BANQUETING

 FORMATRICE  PER CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE “ FOR…..MARE””   NAPOLI

FORMATRICE PER IL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE “  EUROSOFT” di POZZUOLI

FORMATRICE PER IL CENTRO DI FORMAZIONE “ GEFOR” DI POZZUOLI 

DOCENTE   E SOCIA DELL’ ASSOCIAZIONE  “ LA CUCINA DEL BENESSERE “ IN COLLABORAZIONE CON LA DOTT.SSA  SANTUCCI DEMAGISTRIS NUTRIZIONISTA E LA DOTT.SSA GALDERISI  BIOLOGA NUTRIZIONISTA

DOCENTE ESPERTO PROGETTO DI CUCINA PER RAGAZZI  SPECIALI 

DOCENTE  E REFERENTE PER LA BANCHETTISTICA PER  NAPOLI  “PROGETTO  DIANA” IN COLLABORAZIONE CON IL CENTRO TUMORI DI MILANO   CON IL PROF  F.BERRINO E  LA FACOLTA’ DI MEDICINA FEDERICO II DI NAPOLI CON IL PROF  S. PANICO 

COORDINATRICE GRUPPO LADY CHEF PER L’ASSOCIAZIONE CUOCHI NAPOLI

Consigliere: Achille Sances

Achille Sanges
30 anni
Chef patron ristorante “la caletta” Isola d’Elba
Responsabile regione Campania compartimento giovani FIC

Consigliere: Cosimo Gabbano

COSIMO GABBANO NATO A MELITO DI NAPOLI IL 19/10/1972 

DIPENDENTE MIUR DAL 1999/2000 A TUTT’OGGI  PRESSO L’IPSEOA PETRONIO  DI POZZUOLI

REFERENTE  PER L’ISTITUTO PER ATTIVITA’ RELATIVA AD EVETI ENOGASTRONOMICI E RAPPORTI CON IL TERRITORIO

CONSULENTE PER ATTIVITA’ DI BANQUETING E CATERING

CHEF PRESSO SOHARA EVENT

CHEF PATRON VILLA DANIEL

DOCENTE ESPERTO PROGETTO DI CUCINA 

REFERENTE ENOGASTRONOMICO A. P. C. N. PER I CAMPI FLEGREI

SEGRETARIO A. P. C. N. PER CIRCA 8 ANNI



Consigliere : Francesco Carannante

  • Francesco Carannante, 42 anni di cui già 28 passati in cucina. Ho deciso di intraprendere questa avventura perché il cibo per me è veramente tutto e mi affascina vederlo preparare e prepararlo.

    Mi sono diplomato all’istituto alberghiero (PETRONIO) di Pozzuoli e ovviamente lavoravo anche nel periodo scolastico, mentre l’estate si partiva per le stagioni in luoghi come Val Senales Bolzano, Cortina d’Ampezzo e Cecina dove ho imparato le diversità culinarie. Le esperienze più intriganti sono state quelle negli hotel di prestigio di Napoli, Vesuvio e Parker’s sempre fatte nel periodo della scuola ed è proprio in quel periodo, nel 1997, che al ritorno da scuola passavo ogni giorno davanti ad un grande complesso ristorativo di Pozzuoli e mi dicevo che avrei voluto lavorare in una location del genere e così nel 2001 a soli 24 anni diventai lo chef della stessa con circa 300 eventi da gestire. Il mio modo di cucinare è sempre stato pulito e netto senza troppi ingredienti e con riferimenti al territorio in cui lavoro, mi piace sempre rispettare la tradizione ma con tocchi di innovazione e tecnica. Per me studio e cucina vanno di pari passo, infatti ho sempre puntato alla formazione fatta nelle più importanti scuole italiane come Etoile di Venezia, Cast alimenti di Brescia, Centro Sapere Sapori e stage formativi presso grandi alberghi italiani. Dal 2012 dopo una lunga esperienza da chef-manager presso “il Castello di Arco Felice” ho deciso di ripartire con nuove idee e nuovi stimoli girando in varie location sia per eventi che spicciolata. Nello stesso, inoltre, ho iniziato a fare formazione per aziende ma soprattutto a dedicarmi alla formazione dei ragazzi nelle scuole. La mia fonte di ispirazione è sempre stata il mare, infatti, ho un profondo rispetto per tutto ciò che ci fornisce, amo i prodotti a barca e km 0 e mi piace sempre trovare una giusta simbiosi tra quest’ultimo e la terra. Nel 2018 c’è stato l’incontro con Domenico Mazzella patron del complesso “AL CHIAR DI LUNA”, con il quale dopo vari scambi di idee e opinioni abbiamo deciso di intraprendere un nuovo percorso, un progetto a lunga gittata ma ben definito che ci porterà a fare qualcosa fuori dal comune con grande professionalità ma soprattutto fornendo nuove emozioni ai nostri ospiti.

Consigliere : Antonio Esposito

  • Dopo aver mosso i primi passi come commis di cucina nel ristorante da “Rosetta” dal 1993 al 1996 accresce il suo bagaglio professionale lavorando in importanti alberghi in Saux D’oulx (Sestriere) tra cui Hotel Monte Triplex ; La Capannina ;L’orso Bianco. L’inizio dell’anno 1996 svolge attività lavorativa stagionale presso L’ hotel terme “La bagattella” di Ischia.
  • Prosegue fino al 1998 prestando servizio presso importanti alberghi di Paestum: Hotel Cerere ; Hotel Mec Paestum;Villaggio Olimpia in Ascea Marina  approfondendo la propria esperienza.
  • Un periodo trascorso al ristorante “Girulà” in Napoli continua ancora lavorando in maniera occasionale come responsabile della banchettistica per varie ditte di catering.
  • Presta servizio presso la struttura ristorativa “Le terrazze dell’incanto” in Postano.
  • Come responsabile dell’ Hotel Greco in Mercogliano  (Av).
  • Inoltre come responsabile dell’Hotel Riviera e della struttura Acqua Bianca in Marina di Pisciotta.

Presidente onorario: Ludovico D’Urso

Presidente Onorario dell’APCN e Presidente del DSE della Federazione Italiana Cuochi della Campania ed insegnante dell’Istituto Alberghiero Cavalcanti di Napoli